Iscrizione Newsletter!

LETTURA NEWS

MASTER ABILITANTI ALLE FUNZIONI DI MEDICO COMPETENTE: IMPORTANTE RISULTATO DI SIMLII

16/03/2017

Facendo seguito alla comunicazione del 7 febbraio u.s. si riporta adesso la risposta ministeriale alla iniziativa congiunta SIMLII - Collegio Nazionale Ordinari di Medicina del Lavoro.

Facendo seguito alla comunicazione del 7 febbraio u.s. con cui si dava notizia ai nostri soci in merito all’atto stragiudiziale nei confronti dei ministeri competenti per la regolamentazione dei “Master abilitanti per le funzioni di medico competente”, alcuni dei quali realizzati in maniera non conforme a quanto previsto dal D.I. 15/11/2010.

Si riporta adesso la risposta ministeriale alla iniziativa congiunta SIMLII - Collegio Nazionale Ordinari di Medicina del Lavoro avviata poche settimane fa sulla questione MASTER ABILITANTI, tesa alla garanzia della legalità di svolgimento degli stessi ed ad una sua messa in stretta relazione con le attività di formazione elettiva dei Medici del Lavoro, che resta nelle Scuole di Specializzazione.

Si tratta anche, a detta dell’avvocato di SIMLII, di un importante successo soprattutto nella parte riguardante l’apertura di uno spazio per la revisione del decreto, al quale SIMLII- Collegio devono partecipare e nella sottolineatura del fatto che “abilitazioni” illegalmente riconosciute potranno essere invalidate.

Attendiamo ora la risposta del Ministero del Lavoro coinvolto (altro punto molto positivo sottolineato dal nostro legale) a vigilare sulle diverse realtà in modo da essere tempestivi nelle segnalazione di violazione di norme ed accordi tra Società. A questo proposito si ricorda quanto concordato con la Società Italiana di Igiene (SITI) per ridurre a tre i MASTER abilitanti (nord, centro, sud) con non più di 15 posti per ognuno (cioè non più del 50%   del numero delle borse ministeriali messe a disposizione per gli specializzandi di Medicina del Lavoro).

Risposta del MIUR