Iscrizione Newsletter!

LETTURA NEWS

Decreto "del FARE":

23/08/2013

... qualcosa di interesse per i Medici del Lavoro Medici Competenti?

Il cosiddetto “decreto del FAREè stato convertito in legge dal Parlamento e ufficialmente pubblicato, lo scorso 20 agosto 2013, sulla Gazzetta Ufficiale n. 194 - S.O. n. 63: Legge 9 agosto 2013, n. 98 “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, recante disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia” . Nel decreto sono contenute alcune norme che modificano con effetto immediato il decreto legislativo 81/08 e s.m.i., mentre molte altre novità, pur proposte dal Governo, sono state stralciate e rinviate ad altro decreto di modifica del D.Lgs 81/08, che dovrebbe essere emanato nei prossimi mesi. 

In particolare, agli articoli 21, 32 e 35, il decreto contiene alcune semplificazioni amministrative di adempimenti in materia di Sicurezza sul lavoro: un incaricato aziendale a sostituzione del DUVRI, modelli semplificati per la redazione del piano di sicurezza nei cantieri, denuncia per via telematica degli infortuni sul lavoro solo all’INAIL, abrogazione di molte certificazioni sanitarie di idoneità psicofisica ormai desuete o inutili (sana costituzione per la PA e costituzione per farmacisti, idoneità fisica al pubblico impiego, idoneità fisica maestro di sci etc.), nuove norme di semplificazione per la formazione dei lavoratori e dei loro rappresentanti.

Prendiamo atto che, nonostante le insistite azioni e sensibilizzazioni mirate compiute dalla nostra Società, nel decreto non sono state inserite le modifiche dell'art. 40 del DL 81/08 e s.m.i., in particolare quelle riportate in altra parte del sito, relativamente all'allegato 3B.

Nell'iter parlamentare di conversione, tuttavia, stati presentati e approvati diversi Ordini del Giorno in entrambi i rami del Parlamento, accolti dal Governo, che prevedono l'impegno a ridefinire le condizioni e le modalità della collaborazione del Medico Competente al Sistema Informativo Nazionale per la Prevenzione nei luoghi di lavoro (SINP), al fine di valutarne in senso condiviso scopi, metodi e risultati.

Il testo integrale del decreto è disponibile al seguente link: FARE_69_13_Senzanote